HBS Colorno 22 - 14 Verona Rugby

29 ottobre 2017 - 14:30

Colorno, Stadio “Maini” – domenica 29 ottobre

HBS Colorno v Verona Rugby 22 – 14 (10 – 3)

Marcatori: p.t 4’ cp. McKinney (0-3), 12’ m. Minari (5-3), 36’ m. Borsi (10-5); s.t. 45’ cp. McKinney (10-6), 65’ m. Cresini tr. Ceresini (17-6), 68’ cp. McKinney (17-9), 77’ m. Mariani (17-14), 80’ m. Castagnoli (22-14).

HBS Colorno: Goegan, Buondonno (58’ Pop), Romano (58’ Redolfini), Canali, Minari (58’ Benchea), Du Plessis, Borsi, Nibert (69’ Da Lisca), Boccarossa, Ceresini (75’ Cozzi), Papa (69’ Canni), Terzi, Silva, Castagnoli, Bronzini.

All. Sinclair

Verona Rugby: Furia (42’ Rizzelli), Neethling R. (55’ Rossi), D’Agostino (60’ Girelli), Paghera (55’ Braghi), Cattina, Zago (60’ Spinelli), Riccioli, Artuso, Mariani, Mckinney, Melegari, Quintieri (42’ Neethling M.), Zanon, Todini, Cruciani. 

All. Zanichelli

Arb. Alan Falzone (Padova)

AA1 Cusano (Vicenza), AA2 Poggipollini (Bologna)

Cartellini: 50’ cartellino giallo Papa (HBS Colorno), 73’ cartelino giallo Boccarossa (HBS Colorno)

Calciatori: McKinney (Verona Rugby) 3/5, Ceresini (HBS Colorno) 1/3, Bronzini (HBS Colorno) 0/1

Note: pomeriggio prevalentemente soleggiato con circa 24°, campo in buone condizioni, spettatori 500 circa

Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 5; Verona Rugby 0

Man of the match: Daniele Goegan (HBS Colorno)

 CRONACA DELLA PARTITA

La partita si sblocca al minuto 4 del primo tempo con un fantastico calcio piazzato di James McKinney da metà campo. La squadra scaligera si porta quindi in vantaggio per 0 a 3. Al 12’ è la squadra biancorossa ad andare in meta con Matteo Minari, che porta in vantaggio l’HBS per 5 a 3. La squadra veronesi si trova poi per circa cinque minuti a cinque metri dall’area di meta, ma il XV colornese difende in modo egregio. Al 36’ è poi il turno di Claudio Borsi ad andare in meta. Il primo tempo finisce sul punteggio di 10 a 3. Ad inizio del secondo tempo ci sono i primi cambi: per la squadra veronese entrano Rizzelli e Marco Neethling. Al 45’ è il solito numero 10 McKinney a calciare il pallone in mezzo ai pali: 10 a 6. Al 55’ altri cambi: Braghi e Rossi sempre per la squadra scaligera. A rispondere per l’HBS sono Benchea, Pop e Redolfini, che esordisce oggi con la maglia biancorossa. Al 65’ Ceresini raccoglie il pallone sulla riga dei 22 e schiaccia poi il pallone in mezzo ai pali. E’ lui poi a trasformare la meta e a portare l’HBS sul 17 a 6. Dopo tre minuti però arriva il terzo calcio piazzato della giornata per McKinney. Al 75’ secondo cartellino giallo della giornata, dopo quello di Andrea Papa, estratto dall’arbitro Alan Falzone: questa volta è il turno di Nicola Boccarossa. E’ il 77’ e il Verona accorcia le distanze con il mediano di mischia Mariani, che porta il risultato parziale sul 17 a 14. Sul finale arriva la quarta meta biancorossa con Alessandro Castagnoli, che fa conquistare al Colorno anche il punto di bonus.