RUGBY COLORNO: UN WEEKEND DA FAVOLA

21 Gennaio 2019

Si sorride e si festeggia in casa Rugby Colorno alla luce di un weekend decisamente vincente !! Non solo HBS e Furie Rosse continuano nella poderosa rincorsa al primo posto del girone, ma anche le altre formazioni biancorosse strappano applausi al proprio pubblico.

UNDER 18 (M): Sul Pavesi di Colorno i ragazzi di Samuele Pace e Flavio Tripodi schiantano 34-21 il Collegium Rugby Bologna, al termine di un match durissimo e mai pronosticabile, capace di regalare ai tifosi presenti grandi emozioni.

“Siamo entrati malissimo in partita”, ha commentato Pace, “e alla fine del primo tempo ci siamo ritrovati sotto 21-7”. “Da qui abbiamo cominciato a giocare un’altro sport, costruendo punto dopo punto una super-rimonta che ci ha portato fino al punto di bonus offensivo”.

“Manteniamo la testa della classifica”, ha aggiunto il capitano Riccardo Allodi, “sono molto contento della reazione avuta dalla squadra nella ripresa, ma se vogliamo salire di categoria non possiamo permetterci di regalare un tempo intero ai nostri avversari”.

Marcatori Rugby Colorno: Baraldi (tr. Fuoco); Allodi; Corazza (tr. Fuoco); Baraldi; Piola; Russo

Note: dagli spalti chiedono ironicamente un accurato controllo del palo destro della porta, colpito ben due volte da Fuoco e una da Malavasi.

UNDER 16 (M): Monumentale vittoria dei ragazzi di Paolo Bettati e Fabrizio Nolli sul difficile campo del Firenze Rugby, espugnato per 27-5 al termine di un match meraviglioso.

“Dopo un primo tempo mediocre”, ha commentato Bettati, “nella ripresa abbiamo cambiato decisamente marcia, giocando molto bene di squadra e riuscendo a segnare addirittura 4 mete”. “Si tratta di una vittoria davvero importante, che fa morale e soprattutto ci premia degli sforzi fatti nell’arco della settimana. Sono molto contento per i ragazzi … non poniamoci limiti e continuiamo a sognare”. 

Rugby Colorno: Faranna; Canni (31′ Bance); Urru; Castelli; Cavallo (42′ Gamboa); Cantoni; Corradi; Chiarello; Bratacenco (31′ Sanchez); Nisica; Giusti; Orzenini; Benassi; Pacchiani (51′ Singh); Lijmani

A disposizione: Fornari; Dondi; Gzara

Marcatori Rugby Colorno: cp. Faranna; m. Urru (tr. Cantoni); m. Urru; m. Cantoni (tr. Cantoni); m. Orzenini

UNDER 14 (M): Escono a testa altissima i ragazzi di Nicola Liguori e Michele Ceresini, che sul Pavesi di Colorno cedono per 21-12 sotto i colpi della fortissima Valorugby. 

“Non potevamo chiedere niente di meglio ai nostri ragazzi”, ha commentato soddisfatto Ceresini, “la miglior partita dall’inizio dell’anno, sia dal punto di vista tecnico che caratteriale”. “Sia io che Nicola siamo rimasti molto piacevolmente impressionati … una bella iniezione di fiducia insomma, nonostante la sconfitta”.

Marcatori Rugby Colorno: m. Ferrari; m. Spano (tr. Pelagatti)

UNDER 18 (F): Doppia grandissima vittoria delle nostre terribili ragazze in quel di Formigine, prima contro Piacenza per 49-12 e poi contro Formigine per 26-21. Le ragazze di Davide Barbieri crescono settimana dopo settimana e i risultati cominciano ad arrivare.

“Siamo sulla strada giusta”, ha commentato Barbieri, “l’obiettivo rimane quello di preparare queste ragazze a fare il salto di categoria”. “Servono pazienza e tanto impegno per raggiungere buoni risultati, cose che a queste giovani sicuro non mancano”.

UNDER 16 e UNDER 14 (F): Contro la selezione toscana le nostre U16 vincono 3 partite su 3, dimostrando di aver preso grande fiducia col campo e con le dinamiche di gioco. Una soddisfazione immensa poter vedere in campo anche le nostre U14, sconfitte purtroppo dall’armata toscana, ma mai datesi per vinte.

“Non discuto nemmeno dell’aspetto tecnico”, ha commentato Laura Tocchetti, “a fronte di tanto divertimento e voglia di stare in campo il resto passa in secondo piano”. “Voglio fare un enorme ringraziamento al comitato toscano per aver risposto presente al nostro invito. C’è grande sintonia e predisposizione a collaborare per promuovere questo sport tra le giovani atlete”.

MINIRUGBY: Ottima domenica anche per il nostro setttore Minirugby, presente al completo in quel di Formigine col solito entusiasmo strappa-sorrisi.

“Non perdiamo un colpo”, ha commentato il direttore tecnico Michele Mordacci, “i numeri crescono e noi continuiamo a divertirci”. “Speriamo di poter continuare a cavalcare questa buonissima onda”.