RUGBY COLORNO AMICO DELL’AMBIENTE: ARRIVA LA TECNOLOGIA LED

16 Luglio 2020

E’ ormai chiara la strada che il Rugby Colorno ha voluto intraprendere negli ultimi anni, una strada fatta di interventi a tutela dell’ambiente e iniziative indirizzate alla riduzione di inquinamento e sprechi. Dopo il progetto “Plastic Free” e il doppio appuntamento con il “Composharing” (Compostaggio Domestico), arriva ora nel centro Sportivo di via Pertini anche la Tecnologia LED. Grazie a CORUS Italia, impresa specializzata nella gestione dell’energia e in possesso della certificazione E.G.E., sul campo sintetico Paolo Pavesi i 5 fari da 2200 W che erano presenti su ognuna delle 4 torrifaro, sono stati sostituiti da 8 proiettori da 660 W e 3 proiettori da 330 W, consentendo il passaggio dai 44 kW di potenza installati in precedenza, ai 25.08 kW del nuovo impianto di illuminazione. La Tecnologia LED ha trovato applicazione anche sul Campo da Calcio a 5 (dove i 3.52 kW di potenza installata sono stati ridotti a 1.65 kW), all’interno della Club House e nel piazzale esterno.

“Siamo convinti che nello sport, il talento e la passione siano le risorse più preziose a disposizione degli atleti”, commenta il responsabile di CORUS Italia Carlo Alberto Bonalumi. “Per questa ragione, si deve partire dalla valorizzazione degli impianti, per incentivare lo sport di base e per fornire il miglior servizio possibile a tutti gli sportivi italiani. Vogliamo garantire che la loro energia venga messa nelle condizioni di sprigionare tutto il suo potenziale. Risulta quindi evidente quanto sia vantaggioso sfruttare le nuove tecnologie per adeguare gli impianti esistenti, rendendoli più sicuri, meno costosi e più rispettosi dell’ambiente. L’efficientamento dei campi e delle strutture correlate, non solo comporterà significativi benefici in termini di riduzione dei consumi, ma anche notevoli vantaggi dal punto di vista economico”.

Svariati in sostanza sono i punti di forza della Tecnologia LED. Tra questi: COMPATTEZZA E FLESSIBILITA’, frutto di un design che permette la perfetta integrazione con gli impianti esistenti; ACCENSIONE e SPEGNIMENTO IMMEDIATI, grande vantaggio del LED rispetto le sorgenti tradizionali; MANUTENZIONE RIDOTTA, garantita dalla lunghissima vita media dell’illuminazione a LED; PERFORMANCE D’ECCELLENZA, dettate da un’attenta scelta di LED di ultimissima generazione e di materiali sicuri e resistenti a urti, sollecitazioni meccaniche e sbalzi di temperatura; ECOLOGIC FRIENDLY, vista l’assoluta mancanza di mercurio (prerogativa dei vecchi proiettori a ioduri metallici) a vantaggio di un 99,9% di alluminio pressofuso.

A proposito invece del VANTAGGIO ECONOMICO, i dati dimostrano che, solo per quanto riguarda il campo Pavesi, grazie a un risparmio energetico annuo pari al 43% (espresso in 43.705 kWh e 11.800 €), in 3.6 anni si rientra dall’investimento. Inoltre, se il 53.1% di risparmio energetico riguardante il campo da calcio a 5 si traduce in 630€ annui, per quanto concerne Club House e piazzale esterno, si arriva ad un 72.4% che significa 5744€ annui. A tutto questo si aggiungono le 36.2 tonnellate di CO2 annue risparmiate.