MERCATO BIANCOROSSO: THORLEIF HALVORSEN FA TUONARE COLORNO

18 Luglio 2019

Basterebbe il soprannome da dio scandinavo a descrivere THORLEIF “Thor” HALVORSEN, ball carrier classe ’88 di origini chiaramente sudafricane. Pochi giorni fa il suo approdo in biancorosso ha fatto rimbombare tutta Colorno, accrescendo ulteriormente il livello di entusiasmo che avvolge un ambiente a dir poco elettrico. Nel suo illustre curriculum Halvorsen vanta un lungo trascorso nelle giovanili dei Boland Cavaliers (U17-U19-U21), squadra con cui ha esordito da campione in Currie Cup nel 2011. Nel 2013 il trasferimento a Mogliano (Eccellenza), col raggiungimento di due semifinali in tre splendide stagioni, poi il ritorno a casa con la maglia dei Swd Eagles (Currie Cup) e nella passata stagione la super finale disputata col Rugby Rovigo Delta contro Calvisano (TOP12).

“Qui a Colorno mi sono subito sentito il benvenuto”, commenta Halvorsen, “sono rimasto piacevolmente impressionato dall’organizzazione generale del club e dal modo in cui vengono curati tutti i dettagli … E’ una cosa che mi esalta molto in vista del futuro. Sono qui per dare il massimo e giocare un rugby allo stesso tempo divertente ed efficace … penso che il nostro principale obiettivo sia quello di dimostrare di poter competere in questo campionato”.

“Quando ho visto giocare questo ragazzo dal vivo”, commenta il Direttore Sportivo Paolo Bergonzi, “ho subito pensato che sarebbe stato meglio averlo in squadra piuttosto che contro … Ebbene, grazie al supporto degli amici Zobbio e Martello siamo riusciti a portarlo a Colorno. Siamo davvero entusiasti del suo ingaggio … si dimostrerà sicuramente un grande acquisto”.

Alla presentazione ufficiale era presente anche Matteo Braglia, dell’omonimo poliambulatorio, che ha voluto spendere due parole sul club biancorosso: “Ad ogni allenamento e durante ogni partita, ci sentiamo di far parte della squadra … Oltre a visitare i ragazzi è come se scendessimo in campo insieme a loro”.