MERCATO BIANCOROSSO: PRESO IL CARRO ARMATO FREDERICK TUILAGI

23 Luglio 2019

Dopo 8 presenze ufficiali con la prima squadra dei Leicester Tigers, accumulate in gran parte nella passata edizione della Premiership Rugby Cup, approda a Colorno il carro armato anglo-samoano FREDERICK TUILAGI, nipote del famosissimo Manu e membro della seconda dinastia rugbistica dei Tuilagi. Il numero 8 classe 1997, che ben si adatta anche al ruolo di flanker, rappresenta la ciliegina sulla torta della super campagna acquisti portata avanti dal Direttore Sportivo Paolo Bergonzi, il pezzo da 90 che trasforma la terza linea biancorossa in una delle migliori del campionato. Tantissime ora le opzioni a disposizione dei coach Cristian Prestera e Roland De Marigny, che potranno contare su un organico profondo e competitivo su tutti i fronti di gioco.

“Mi sono sentito subito il benvenuto qui a Colorno”, commenta Tuilagi, “ho trovato un bel gruppo di ragazzi pronti a remare tutti nella stessa direzione. L’Italia è davvero un posto accogliente e mi piace questo clima caldo … In Inghilterra te lo puoi scordare un sole del genere. Non mi pongo obiettivi, al momento voglio solo allenarmi duramente e prepararmi al meglio all’inizio della stagione. La sfida più grande sarà imparare l’italiano”.

“Con la partnership firmata all’inizio della passata stagione coi Leicester Tigers”, commenta il Director of Rugby Nick Scott, “abbiamo gettato le basi di un’importante collaborazione e ora ne stiamo raccogliendo i frutti. Abbiamo in testa un’idea di gioco ben precisa e Fred si adatta perfettamente alla mia filosofia e a quella del nostro staff tecnico. E’ sicuramente un innesto di grande spessore, che porta chili ed esperienza internazionale ad una squadra pronta a mettersi in gioco e stupire”.