LE RAGAZZE DEL RUGBY COLORNO DONANO GIACCHE ALLE MISSIONARIE DI FONTANELLATO

17 Gennaio 2017

La solidarietà è un aspetto da sempre caro alla squadra femminile del Rugby Colorno che al momento guida in solitaria la classifica del Campionato Nazionale di Serie A allenata da Cristian Prestera. Negli anni passati, grazie all’Operazione Magnete, le “Furie Rosse” si erano distinte per spirito di squadra e sensibilità andando incontro ai bisogni di associazioni benefiche o altre realtà similari. Nei giorni scorsi le ragazze hanno donato 14 giubbotti griffati Rugby Colorno alle Sorelle di Maria Stella del Mattino che vivono nel convento di Fontanellato. Grazie ad Annamaria, amica del Rugby Colorno in contatto con l’ordine di monache, la voce è circolata: queste suore avevano bisogno di capi d’abbigliamento pesanti per far fronte al rigido inverno. E le atlete sono scese in campo segnando una meta importantissima. Le Sorelle di Maria Stella del Mattino conducono una vita monastica fatta di studio, silenzio, preghiera e lavori manuali. A Fontanellato vivono monache di otto nazionalità diverse (Messico, Stati Uniti, Austria, Francia, Lituania, Brasile, Russia e una sola italiana). Il nome deriva dal fatto che la stella del mattino è quella che si alza per prima nel cielo e annunzia il sole che sorge. Piccolissima, di un bagliore intenso, dà coraggio a quelli che hanno vegliato lungo la notte e parla della luce che trionferà sulle tenebre. Sono le qualità di Maria, che riscalda i cuori e mostra il cammino verso Gesù. Alla consegna hanno partecipato le giocatrici Elisa Bonaldo, Mariagrazia Cioffi, Susanna Boledi e Claudia Fontanella.