RUGBY COLORNO E SOSTEGNO OVALE INSIEME PER UNA CENA BENEFICA

23 Giugno 2020

Sono stati circa 90 i presenti a tavola per la Cena Benefica dell’Associazione Onlus Sostegno Ovale, con la quale il Rugby Colorno ha inaugurato la rinnovata Club House “Al Travacon” e ha potuto donare oltre 800€ a favore dei progetti “Adotta uno Sportivo”, “Bufali Rossi” e “Borse di Studio Filippo Cantoni”. Una serata davvero splendida, all’insegna di quei valori del Rugby che sono la Famiglia, il Divertimento e lo Spirito di Squadra, che come sempre hanno trionfato in un ambiente che fa di tutto questo il proprio pane quotidiano.

“Il Rugby Colorno riparte da qui, dal desiderio di fare qualcosa per il prossimo e sostenersi a vicenda”, ha commentato il Presidente di Sostegno Ovale Stefano Cantoni. “Abbiamo fatto il possibile durante il periodo di quarantena per trasmettere al territorio un forte messaggio di presenza e vogliamo continuare su questa strada ora che comincia la fase di ripresa. Mi fa molto piacere che tante imprese locali abbiano collaborato con noi e speriamo che il legame venutosi a creare ci porti a crescere ancora”.

Un video trasmesso nell’intervallo tra i secondi e il dolce, ha ricordato alcuni dei momenti trascorsi negli ultimi mesi, con Catia Canali dell’Ospedale Maggiore di Parma che ha voluto personalmente ringraziare gli “Angeli del Rugby”: “Sono stati magnifici, dobbiamo davvero ringraziarli e fargli i complimenti per il lavoro svolto e la passione che ci hanno messo. Credo che non dimenticheremo mai il sorriso con cui ogni giorno si presentavano qui da noi coi pasti caldi”. Anche Dina Barotti, proprietaria del Conad di Colorno, non ha voluto risparmiare i propri complimenti ai Biancorossi: “Senza di loro non saremmo stati in alcun modo capaci di aiutare un numero tanto alto di persone. Hanno consegnato per noi oltre 200 spese ai clienti, senza mai lamentarsi o chiedere qualcosa in cambio. Non li ringrazieremo mai abbastanza”.

A chiudere la serata le parole di un emozionato Giovanni Mazzi che, rivolgendosi direttamente agli amici del Rugby Colorno, gli ha tributato un elogio per il lavoro svolto con la squadra di Rugby Integrato dei Bufali Rossi: “Fate talmente tante cose qui che a volte passano in secondo piano progetti il cui valore non possiamo nemmeno stimarlo. Si contano sulle dita di una mano i club sportivi italiani che patrocinano progetti come quello dei Bufali Rossi e vorrei che ogni tanto vi fermaste ad osservare un loro allenamento per capire quanto bene state facendo in quei momenti. Andate a testa alta e siate orgogliosi di tutto quello che state costruendo”.