FURIE ROSSE: ENTUSIASMO E SPIRITO DI SQUADRA AL CENTRO DEL FUTURO

2 Agosto 2019

Negli ultimi giorni inutili polemiche e comunicati stampa mai nemmeno visionati dall’ufficio comunicazione biancorosso, hanno gettato polvere sul meraviglioso mondo del Rugby Colorno Femminile, punto fermo ormai da anni del club di via Pertini e motivo assoluto di gloria per tutta la Colorno Family. E’ stato divertente leggere di gente che abbandona, giocatrici insoddisfatte, fuggi fuggi generale e diffuso malcontento … Ma ora cerchiamo di fare un pochino di chiarezza in compagnia di quelli che saranno i protagonisti della stagione 2019-2020.

IVANO IEMMI: A differenza di quanto si possa pensare leggendo determinati articoli, Ivano Iemmi non lascerà assolutamente il Rugby Colorno!! Anzi, a partire dalla prossima stagione, assumerà il doppio incarico di Vice-Presidente del club e di portavoce del settore femminile all’interno del Consiglio di amministrazione biancorosso, restando sempre a disposizione della squadra ove ce ne fosse bisogno. Nessun addio dunque da parte di uno dei pionieri del mondo ovale a tinte rosa.

“Non me ne vado … non ho nessuna intenzione di andarmene. Appartengo a questa squadra e a questo club e insieme continueremo a crescere negli anni. Penso si possa parlare piuttosto di passaggio generazionale: al termine della passata stagione ho capito che c’era bisogno di freschezza e forze giovani … per questo ho pensato che la cosa migliore da fare fosse affidare a mia figlia Alessia il ruolo di Responsabile del settore femminile. Abbiamo sempre condiviso idee e iniziative e sono sicuro che il suo entusiasmo, la sua voglia di fare e il suo coinvolgimento nelle dinamiche dello spogliatoio possano fare molto bene alla squadra e alle nostre giovani. Ecco … credo che sia SPIRITO DI SQUADRA la parola chiave su cui impostare il nostro futuro!! Spazio alle giovani e porte aperte a chiunque voglia sentirsi parte di questa famiglia”.

ALESSIA IEMMI: Ex giocatrice e Team Manager delle Furie Rosse nella passata stagione, Alessia prenderà in mano la parte operativa riguardante il settore femminile, raccogliendo l’eredità di suo padre Ivano e portando avanti lo splendido percorso intrapreso insieme 7 anni fa.

“Nessuna crisi e nessun tipo di rivoluzione in quel di Colorno … Direi piuttosto INNOVAZIONE dettata dalle circostanze. Colorno ha cresciuto negli anni tante giocatrici di primissimo livello, ponendosi sempre come obiettivo il loro futuro – basti pensare alle 8 Furie Rosse che, solo quest’anno, hanno indossato la maglia della Nazionale Italiana. Per questo abbiamo deciso di lasciare libero spazio alle loro decisioni, supportando le ragazze non solo nelle scelte riguardanti la carriera sportiva, ma anche e soprattutto in quelle riguardanti la vita fuori dal campo … Nulla a che vedere dunque con l’ambiente o lo spogliatoio biancorosso, sono state pure e semplici scelte individuali quelle che hanno portato al felice trasferimento di Giada Franco alle Harlequins e alla cessione di Michela Sillari a Valsugana (per fare due esempi). Detto questo ora pensiamo solo a rimboccarci le maniche e a preparare la nostra stagione”. 

NICOLA LIGUORI: Allenatore delle Furie Rosse nella passata stagione e pronto ad affiancarsi al neo-acquisto Plinio Sciamanna per un altro esaltante avvio di campionato.

“Sapevamo fin dalla passata stagione che le nostre atlete tutorate sarebbero tornate a casa nel caso in cui Calvisano e Mantova si fossero unite per creare una squadra a XV. Irene Campanini e Gaia Giacomoli avevano dichiarato con largo anticipo che al termine del campionato si sarebbero ritirate, si tratta di pure e semplici scelte di vita, così come lo sono state quelle di Giada e Michela … Nulla a che vedere col rapporto col club che, con l’innesto di Plinio Sciamanna e il rilancio di interessantissimi progetti, dimostra di voler spendere tantissime energie nel settore femminile. Ho parlato con Alessia e con il nostro Director Of Rugby Nick Scott, che hanno riposto totale fiducia in noi, chiedendoci di puntare forte sulle giovani e sullo spirito di squadra. Come staff e come squadra siamo molto molto tranquilli, non vediamo l’ora di scendere in campo”.

PLINIO SCIAMANNA: Ex allenatore del Rugby Viadana 1970 e nuovo Head Coach delle Furie Rosse, giovane e pronto a mettersi al servizio della causa biancorossa. Scelta questa che va nella direzione di un rafforzamento generale dello staff tecnico, punto di partenza per la costruzione di un futuro glorioso.  

“A Colorno mi hanno accolto nel migliore dei modi, facendomi sentire subito parte integrante del club. E’ una società ben strutturata e ben organizzata, che stimo molto sotto tutti i punti di vista e che sono sicuro possa aiutarmi a crescere sia come persona che come allenatore. La presenza di un personaggio del calibro di Nick Scott rende tutto più interessante … A parte questo qui ritrovo tanti amici e volti noti. Per quanto riguarda il campionato quest’anno è stata messa in atto una nuova formula, che ci vedrà protagonisti nel girone più difficile, in compagnia delle super potenze Valsugana e Villorba. Ci sarà da combattere e lavorare sodo … Non vedo l’ora di cominciare questa nuova esperienza!!”