CENTO VOLTE CLAUDIO BORSI: TOGLIETECI TUTTO MA NON IL NOSTRO 8

4 Marzo 2019

Con la presenza messa a referto domenica 17 Febbraio in quel di Valpolicella, Claudio Borsi è entrato di diritto a far parte della ristretta elite dei “CENTURIONI BIANCOROSSI”. Insieme a lui, a fargli compagnia, Alessandro Da Lisca (195), Alessandro Terzi (146), Mario Sanfelici (144), Michele Ceresini (142) e Flavio Tripodi (114).

Un traguardo non da poco quello raggiunto dal numero 8 biancorosso, che sta disputando una stagione di altissimo livello: 8 le mete segnate nelle prime 13 giornate e oltre 850 i minuti giocati. Un po’ come il vino insomma il nostro “cavallo pazzo”, che invecchia e migliora anno dopo anno, trovando anche il tempo per dedicarsi al suo negozio in centro a Colorno.

“Sono davvero orgoglioso di aver raggiunto questo traguardo”, commenta Borsi, “e ringrazio tutto il Rugby Colorno per avermi permesso di farlo col massimo dell’entusiasmo”. “Dalla prima volta che ho indossato questa maglia mi sono sentito a casa e oggi posso sinceramente affermare che non esiste in Italia un club migliore per cui giocare. Qui ho trovato davvero una seconda famiglia e spero di poter terminare la mia carriera in biancorosso”.

“Quest’anno stiamo lavorando davvero duro, vogliamo toglierci una grande soddisfazione. La società ha lavorato al meglio per permetterci di scendere in campo con una squadra molto competitiva e noi ce la stiamo mettendo tutta per non deludere le aspettative. Nelle ultime partite abbiamo dimostrato di essere in costante crescita, il morale è alto e di riflesso anche il nostro gioco sta salendo di colpi … siamo sulla strada giusta e non dobbiamo mollare, l’importante è non sentirsi mai arrivati e trovare motivazioni in ogni minuto trascorso sul campo”.

… VEDRAI SOLO 8 !!!